IL 15 GIUGNO NON ACCETTIAMO I BUONI PASTO!

Il 15 giugno i pubblici esercizi non accetteranno alcun pagamento tramite buoni pasto. Un blocco di 24 ore necessario per far arrivare alle Istituzioni l’appello, troppe volte ignorato, per una strutturale riforma di un sistema che, per via di commissioni al 20%, non è più economicamente sostenibile.

A questa iniziativa aderiscono anche le imprese della distribuzione commerciale, dai piccoli esercizi di vicinato fino a supermercati e ipermercati della distribuzione organizzata.

“Con questa giornata di sospensione del servizio vogliamo sensibilizzare i lavoratori e più in generale i consumatori sulle gravissime difficoltà che le nostre imprese vivono quotidianamente a causa delle elevate commissioni che dobbiamo pagare sui buoni pasto. – dichiara Sergio Paolantoni, presidente di Fipe Roma. Parliamo di una vera e propria tassa occulta che supera anche il 20% del valore del buono. La nostra è una protesta che ha l’obiettivo di salvaguardare la funzione del buono pasto perché se si va avanti così sempre meno aziende saranno disposte ad accettarli. Insomma, il buono pasto rischia di diventare davvero inutilizzabile. C’è bisogno di una vera riforma che renda il sistema economicamente sostenibile anche per le nostre imprese che in fin dei conti sono quelle che danno il servizio ai lavoratori. Ma è altrettanto urgente far si che la prossima gara Consip da 1,2 miliardi di euro non venga aggiudicata con gli sconti delle precedenti perché saremo sempre noi a pagarli!” 

INVITIAMO I PUBBLICI ESERCIZI DI ROMA E PROVINCIA A PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA

SCARICA, STAMPA ED ESPONI DA SUBITO LA LOCANDINA: puoi affigerla sulla vetrina o metterla in vista sul bancone. Esponila in modo ben visibile perché i clienti la possano vedere e comprendere le nostre ragioni. Vogliamo salvaguardare la funzione del buono pasto, per questo motivo è necessario rendere questo strumento più sostenibile per le nostre attività.

👉 LOCANDINA

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Segreteria Associativa
FIPE CONFCOMMERCIO ROMA
Tel: 06. 68437265
Email: fipe@confcommercioroma.it

Potrebbe interessarti anche

Nuovi obblighi su apparecchi di intrattenimento

Come previsto dal decreto direttore agenzia Dogane e Monopoli del 1.6.2021 e successive integrazioni, ricordiamo che dal 1° maggio 2022 gli apparecchi per il gioco che non erogano vincite in denaro e quelli che non distribuiscono tagliandi (es. biliardi, calcio...

Contributo a fondo perduto Wedding, intrattenimento e HORECA

Con Provvedimento n. 197396/2022, l’Agenzia delle Entrate ha definito il contenuto normativo per il riconoscimento del contributo a fondo perduto del DL n. 73/2021 c.d. Sostegni bis a supporto dei settori del wedding, intrattenimento, organizzazione di cerimonie e...

Aggiornamento orario di attivazione delle ZTL notturne

Con la fine dello stato di emergenza l' Assesore alla Mobilità Eugenio Patane' e con l'Assessore alle Attività Produttive e alle Pari Opportunità Monica Lucarelli hanno disposto il ripristino alle 21.30 dell'orario di attivazione dei varchi elettronici delle Zone a...